Assicurazione bollo e assistenza stradale

La maggior parte dei Westfalia è omologata come AUTOCARVAN, per questa categoria di veicoli ci sono diverse agevolazioni.

IL BOLLO varia a secondo della regione da 0,5 a 1 euro al Kw.

L'ASSICURAZIONE varia a secondo della provincia e delle opzioni da 180 a 600 euro l'anno, fra le assicurazioni più gettonate segnaliamo:

www.rcamper.it

www.claudiodorazio.it
www.agenzietoninelli.it
www.allianzlloydadriatico.it/partnership-convenzioni/pronto-camper

Verificate sempre le condizioni ...

Queste assicurazioni offrono tutte come opzione l'ASSISTENZA STRADALE che di solito consiste nel far portare il vostro mezzo in panne all'officina più vicina. Questo servizio è un po limitante considerando che:

-  I nostri veicoli (T3 dall'80 al '90) sono datati, e nonostante siano semplici da un punto di vista tecnologico, tendono ad essere trattati con leggerezza dalla maggior parte dei meccanici ( se così non fosse i nostri clienti non ci porterebbero i loro veicoli da diverse centinaia di kM :-). Quindi mentre il guasto comune può essere riparato da tutti, per gli interventi più seri è bene affidarsi a personale qualificato ed appassionato.
-  Alcuni interventi, anche banali, su un mezzo che ha 20 / 30 anni, richiedono una certa cura e un occhio clinico che si sviluppa solo lavorando nel settore "d'epoca".

Per questi motivi consigliamo a tutti l'acquisto di un'assicurazione per l'assistenza stradale che consente in caso di guasto lontano da casa, di far trasportare il proprio veicolo in un'officina specializzata.
I prodotti che ci sentiamo di consigliare sono:

www.aci.it/index.php?id=96
www.aci.it/index.php?id=1977

Verificate comunque le condizioni nello specifico.

Esistono sicuramente altre assicurazioni o forme d'assistenza migliori! Se comparate con queste la vostra risulta essere migliore, segnalatecelo via e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , sarà nostra cura vagliarle ed eventualmente inserire il relativo link.


Ci teniamo a precisare che NON abbiamo nessun rapporto commerciale con le aziende che offrono questi servizi, sono solo consigli derivati da anni di esperienza nel settore.

Voglio anche aprire una parentesi sul discorto dell'omologazione ASI (veicoli storici).

Al di là dei possibili vantaggi sulla circolazione durante i periodi di blocco del traffico che variano da regione a regione, non c'è una convenienza reale da un punto di vista economico passando al "regime ASI".
La convenienza c'è ed è molto sensibile se si possiede più di un veicolo omologato ASI (anche una vespa) perchè l'assicurazione diventa cumulativa, paghi cioè 120 - 300 euro per il primo veicolo e una cifra aggiuntiva di 8 - 20 euro per ogni veicolo in più.